E’ impossibile trattare un qualsiasi argomento astronomico senza ricordare i cinque Grandi Scienziati ai quali si deve un determinante contributo per l’Astronomia.

  1. Nicolò Copernico (1473-1543) con il suo “De Revolutionibus Orbium Coelestium” annunciò al mondo la sola e vera posizione del Sole e dei Pianeti nel Sistema Solare.
  2. Tycho Brahe (1546-1601) grandissimo ed ultimo osservatore del Cielo senza telescopio. Con le sue precise misure di posizione, in particolar modo di Marte, permise a Keplero di enunciare le Sue famose tre Leggi. Intuì che Cieli non erano incorruttibili (Supernova del 1572) e che le Comete erano astri del Cielo (Grande Cometa del 1577).
  3. Galileo Galilei (1564-1642) puntando il Suo “cannone” verso il Cielo diede inizio all’osservazione strumentale telescopica e nel Suo “Sidereus Nuncius” annunciò al mondo le prime scoperte astronomiche effettuate con il telescopio.
  4. Giovanni Keplero (1571-1630) scopritore delle famose Leggi che portano il Suo nome, e precisamente e succintamente la Legge delle Forme Ellittiche delle Orbite, la Legge delle Aree e la Legge dei Tempi di Rivoluzione.
  5. Isacco Newton (1643-1727) scoprì la Legge di Gravitazione Universale. Inventò anche il Riflettore, telescopio a specchi.


Prima di Copernico si credeva che tutto l’Universo ruotava attorno alla Terra, come i sensi indicavano  da una prima osservazione dei movimenti del Sole, della Luna , dei Pianeti e soprattutto delle Stelle. Non fu facile fare sapere al Mondo, ma in modo particolare convincere l’uomo che per tanti secoli aveva creduto in modo errato, la posizione degli Astri nello spazio, è da notare che solamente la Luna è sempre stata posizionata al posto giusto, infatti anche prima di Copernico, giustamente, era considerata un vero e proprio satellite del nostro pianeta Terra.

URANIO

CONTATTI

We're not around right now.

Sending

©2021 Osservatorio Galilei Tutti i diritti riservati. Relizzazione Web

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca il link seguente per consultare la documentazione su cookie e GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo e la relativa informativa GDPR.

Chiudi