A chi non è capitato di fare una spedizione per una osservazione astronomica particolare e, causa il cattivi tempo, ottenere un completo fallimento! Ma il record, penso, rimasto imbattibile, è iniziato 250 anni fa e ne fu protagonista Guillaume Le Gentil de la Galaisière, astronomo francese. Nel marzo del 1760 parte da Parigi per l’India per colà osservare il transito di Venere sul Sole del 6 giugno 1761, ma a causa della guerra tra la Francia e l’Inghilterra scoppiata nel frattempo, non può approdare a Pondicherry in India e in mare con il rollio della nave non può osservare il transito di Venere. Osservazione fallita! Ma siccome dopo 8 anni si verifica un altro transito, il 3 giugno 1769  (che osserverà James Cook da Tahiti) decise di restare in oriente ad attendere il nuovo transito nel contempo si dedica a mappare la costa del Madagascar, poi finalmente si reca a Pondicherry nel marzo 1768. Costruì un osservatorio ed aspettò l’evento tanto desiderato. Il giorno del transito di Venere, il 6 giugno 1769, dopo giorni di sereno il cielo fu coperto completamente. Osservazione fallita! Presumibilmente disperato torna in Francia non prima di rimettersi da una malattia e causa una tempesta dovette riparare all’isola di Reunion. Poi finalmente con una nave spagnola torna in Europa e giunge a Parigi nell’ottobre 1771. Ma le Autorità avevano decretato la sua presunta morte, a causa del lungo tempo senza notizie; inoltre, trovò occupato il suo posto all’Accademia Reale delle Scienze e sua moglie si era risposata ed i suoi eredi si erano divisi i suoi beni. Basta! e tutto a causa di Venere! Ma c’è un lieto fine, con l’intervento del Re gli fu restituito il posto all’Accademia e visse , per così dire, felice per altri 21 anni.

URANIO

CONTATTI

We're not around right now.

Sending

©2021 Osservatorio Galilei Tutti i diritti riservati. Relizzazione Web

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca il link seguente per consultare la documentazione su cookie e GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo e la relativa informativa GDPR.

Chiudi