Ma perché l’estate inizia, per convenzione, il 21 giugno , quando all’indomani le giornate cominciano già ad accorciarsi ? E l’inverno  al 21 dicembre quandoil freddo ci ha già raggiunto da tempo. La proposta sarebbe  che le stagioni dovrebbero avere il centro e non l’inizionei giorni sopra considerati.Pertanto l’equinozio di primavera va posizionato come giorno centrale della primavera ed il solstizio di estate al centro della stessa stagione , e così via ! Le stagioni risulterebbero così rivoluzionate : 

  • primavera   dal 6 febbraio al 6 maggio
  • estate          dal 7 maggio all’8 agosto
  • autunno      dal 9 agosto al 7 novembre
  • inverno        dall’8 novembre al 5 febbraio

 Sarebbero forse molti gli inconvenienti , ma quello che più mi pare significativoè il Ferragosto che capita in autunno……ma quante volte  dopo il 15 agostosiamo scappati dalla villeggiatura estiva in montagna a causa di un bruttotempo tipicamente….. autunnale ?

URANIO

CONTATTI

We're not around right now.

Sending

©2021 Osservatorio Galilei Tutti i diritti riservati. Relizzazione Web

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca il link seguente per consultare la documentazione su cookie e GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo e la relativa informativa GDPR.

Chiudi