La Terra gira su se stessa attorno ad un asse immaginario che passa per il Polo Nord ed il Polo Sud, chiamato Asse del Mondo. Quindi noi viaggiamo solidali con tutta la Terra e non ci accorgiamo, anzi, ci pare di stare fermi.Unico indizio è il succedersi dal giorno e della notte, al quale però siamo abituati, e non ci prestiamo la dovuta attenzione. Ma a che velocità giriamo con la Terra come una trottola ?Un mappamondo (sempre averlo a disposizione !) sarebbe molto comodo affinché  tutto sia  chiaro che sulla Terra le velocità non sono tutte uguali, cambia al cambiare del parallelo di riferimento.Consideriamo l’Equatore, il parallelo principe, che divide la Terra in due emisferi  Nord e Sud, qui la velocità è massima, l’Equatore  (il più lungo dei paralleli) fa un giro in 24 ore circa ed è lungo 40.000 Km, più precisamente 40.076,594 Km, dividiamo quest’ultimo numero per 24 abbiamo 1670,  arrotondato, che sarebbe la velocità di un punto posto sull’Equatore e sono 1670 Km/ora !Tutti i paralleli, per definizione, sono paralleli all’Equatore e diminuiscono di lunghezza, via via che ci avviciniamo al Polo Nord o al Polo Sud. In questi due  poli , identificabili come due punti che girano su se stessi, stando fermi in un punto (!). Pertanto andiamo da una velocità zero (poli) ad una massima velocità (equatore).I paralleli sono in un numero infinito , che contiamo per comodità in 90° dall’Equatore  (zero) ad uno dei due Poli (90°) in pratica 90° interi con decimali che devono intendersi i Primi ed i Secondi.Questi gradi servono  per indicare la latitudine di un luogo sul pianeta, e siccome la lunghezza dei paralleli diminuisce dall’Equatore ai Poli, ovviamente le velocità sono variabili perché tutti i punti del globo fanno un giro in 24 ore ed i paralleli hanno lunghezze diverse.Senza saperlo i terrestri viaggiano con una velocità diversa da luogo a luogo con latitudine diversa, è ovvio che due punti distanti ma con latitudine uguale viaggeranno alla stessa velocità.La tabella che segue evidenzierà, nelle decine di gradi, quanto detto. 

LatitudineLunghezza parallelo in KmKm/oralunghezza 1° in Km
40.0761.670111,33
20°37.6561.569104,6
40°30.838 1.27985,66
60°20.03883555,66
80°6.95929019,33
90° polo0  00,0

Per ottenere le varie velocità, si prende la velocità all’equatore, 1670, si moltiplica per il coseno della latitudine in radianti, quindi la velocità ottenuta, si moltiplica per 24, indi diviso per 360, risulteranno  i Km sottesi in un grado alla latitudine in esame. Esempio per latitudine di 30° :  1670 x cos (30) = 1446 (velocità)  x 24 :360 = 96.4 Km Adesso prendiamo in considerazione Roma, Berlino e Milano : 

CittàLatitudineVelocità Km/oraLunghezza paralleloKm/1°
Roma 41,541250 29.97483,26
Berlino52,31102124.50568,07
Milano45,281175 28.19978,33

Conclusione i romani viaggiano 229 Km/ora in più dei berlinesi (1250-1021=229) sul pianeta Terra che gira su se stesso in 24 ore circa.Come Volevasi Dimostrare  (CVD).

URANIO

CONTATTI

We're not around right now.

Sending

©2021 Osservatorio Galilei Tutti i diritti riservati. Relizzazione Web

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca il link seguente per consultare la documentazione su cookie e GDPR maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo e la relativa informativa GDPR.

Chiudi